RIPARAZIONE DEL COLONIALISMO

Affinché i colonialismi di ieri e di oggi non si ripetano domani

Stati Uniti: è tempo di riparazioni

Colonialism Reparation si rallegra che negli Stati Uniti d'America le riparazioni stiano prendendo piede e invita tutte le altre amministrazioni federali, statali e locali ad attivarsi nella stessa direzione.

Il 1 marzo 2019, dando continuità all'azione del parlamentare John Conyers Jr. iniziata nel 1989 e di quanti lo hanno preceduto e accompagnato, la parlamentare Sheila Jackson Lee presenta il progetto di legge 40 per stabilire una Commissione per studiare e sviluppare proposte di riparazione per gli afroamericani, effettuando durante la legislatura un'audizione pubblica e raccogliendo l'appoggio di 162 deputati, di 20 senatori e della Conferenza dei sindaci statunitensi.

Il 14 gennaio 2020 in New Jersey i senatori Ronald Rice e Sandra Cunningham presentano il progetto di legge 322 per stabilire una Unità operativa per le riparazioni per condurre ricerche e sviluppare proposte riparatorie e raccomandazioni.
Il 7 febbraio 2020 in Maryland la deputata Wanika Fisher presenta il progetto di legge 1201 per stabilire una Commissione per le riparazioni per sviluppare e amministrare un programma di misure risarcitorie per i discendenti degli individui schiavizzati nello Stato.
Il 13 febbraio 2020 in Illinois i deputati William Davis e Carol Ammons presentano il progetto di legge 5024 per stabilire una Commissione per le riparazioni ai cittadini di discendenza africana.
Il 21 febbraio 2020 in California la deputata Shirley Weber presenta il progetto di legge 3121 per stabilire un'Unità operativa per studiare e sviluppare proposte di riparazione per gli afroamericani, che viene approvata e entra in vigore il 30 settembre 2020.

Il 5 giugno 2019 il Consiglio comunale di Evanston in Illinois adotta la risoluzione 58 avviando un percorso per le riparazioni locali con la creazione di un apposito Sottocomitato, di un apposito fondo e delle prime misure riparatorie.
Il 17 giugno 2020 il Consiglio comunale di Chicago in Illinois adotta la risoluzione 694 avviando un percorso per le riparazioni locali con la creazione di una apposita Commissione.
Il 10 agosto 2020 il Consiglio comunale di Burlington in Vermont adotta la risoluzione 7.06 avviando un percorso per le riparazioni locali con la creazione di una apposita Unità operativa.
Il 18 agosto 2020 la Commissione della contea di Kalamazoo in Michigan adotta la risoluzione 1917 avviando un percorso per le riparazioni locali.
Il 20 ottobre 2020 il Consiglio comunale di Carrboro in Carolina del Nord adotta la risoluzione 382 avviando un percorso per le riparazioni locali.
Il 20 ottobre 2020 il consigliere comunale di San Francisco in California Shamann Walton presenta l'ordinanza 201190 per avviare un percorso per le riparazioni locali.

Colonialism Reparation si rallegra che negli Stati Uniti d'America le riparazioni stiano prendendo piede e invita tutte le altre amministrazioni federali, statali e locali ad attivarsi nella stessa direzione, mantenendo fede alle promesse elettorali fatte.

Sei qui: Stati Uniti: è tempo di riparazioni