Basta rinvii alle riparazioni negli Stati Uniti

Colonialism Reparation chiede che gli Stati Uniti d'America stabiliscano al più presto una Commissione per studiare e sviluppare proposte di riparazione per gli afroamericani e invita tutte le amministrazioni statali e locali ad attivarsi nella stessa direzione.

Prosegue con vittorie e sconfitte il percorso per le riparazioni a livello locale Evanston, Chicago, Providence, Burlington, Contea di Kalamazoo, Carrboro, Wilmington, Amherst, San Francisco, New York, Saint Paul, Los Angeles, Durham, Detroit, Greenbelt, High Point, Asheville, Saint Louis.

Prosegue con vittorie e sconfitte anche il percorso per le riparazioni a livello statale in California, dove l'Unità operativa per studiare e sviluppare proposte di riparazione per gli afroamericani ha presentato il rapporto preliminare, in Illinois, dove la Commissione per le riparazioni ai cittadini afrodiscendenti è in corso di nomina, e in New Jersey, Maryland, Oregon, New York e Michigan, dove è ancora in corso l'iter legislativo per la costituzione di Unità operative, Commissioni o Fondi per le riparazioni.

A livello federale invece, nonostante il 17 giugno 2021 Juneteenth sia stato dichiarato ufficialmente festa federale dopo oltre centocinquanta anni di celebrazioni informali, non ci sono stati passi avanti nell'approvazione del progetto di legge 40 per stabilire una Commissione per studiare e sviluppare proposte di riparazione per gli afroamericani, anche se vi erano i numeri per un voto favorevole. Così tra giugno e luglio 2022, in vista della fine della legislatura, sia il senatore Cory Booker che il deputato Sheila Jackson Lee hanno chiesto al Presidente degli Stati Uniti Joe Biden di creare la Commissione tramite un ordine esecutivo.

Colonialism Reparation chiede che gli Stati Uniti d'America stabiliscano al più presto una Commissione per studiare e sviluppare proposte di riparazione per gli afroamericani mantenendo fede alle promesse elettorali fatte e invita tutte le amministrazioni statali e locali ad attivarsi nella stessa direzione.